La Minimotor cade a Novara 12-5. Decisive le ultime due gare per la salvezza

NOVARA – Al Pala “Dal Lago” di Novara va in scena una partita combattuta e senza esclusione di colpi, poi emerge la forza della terza in classifica. La Minimotor Correggio torna decima e in zona retrocessione, saranno decisive le ultime due giornate per evitare il ritorno in B. Finisce 12-5 per l’Azzurra, che coglie l’undicesimo successo stagionale, mentre la Minimotor incappa nella sconfitta numero 13 del girone A di Serie A2. Il discorso salvezza continua ad essere aperto ed emana il primo verdetto: retrocede l’Hockey Bassano, che perde 4-3 in casa contro il Montebello, domenica prossima i giallorossi scenderanno in pista proprio al Pala “Dorando Pietri” per giocarsi l’ultima giornata del proprio campionato prima di osservare il turno di riposo. La Minimotor, momentaneamente, è decima in classifica (13 punti), superata proprio dal Montebello che sale a quota 14.

Ma andiamo alla partita in terra piemontese, che ha visto una Minimotor reggere l’urto dei padroni di casa nel primo tempo, concluso sul punteggio di 3-2, mentre l’accelerata decisiva dei padroni di casa arriva con i tre gol in 74 secondi tra quota 1’49” e 3’03”, firmati da Vincenzo Mastropasqua, Pablo Gonzalez e Riccardo Mele. Proprio Gonzalez è stato il top scorer del match con un pokerissimo di gol segnati (ora è a quota 35) mentre Mastropasqua e Mele si sono fermati a una doppietta. In casa Novara un gol anche per Oscar Ferrari,  che ha aperto le marcature dell’intero match, Sebastiano Schena, Pietro Garzaro . In casa Minimotor doppietta per Diego Casari, reti per Alessio Caroli, Marco Pozzi ed Edoardo Righi. Proprio quest’ultimo è stato protagonista di una scaramuccia con Schena avvenuta dopo il gol del momentaneo 7-3 di Gonzalez: uno scontro che ha visto il cartellino rosso per entrambi i giocatori decretato dal direttore di gara.

Un match che non è mancato d’intensità e che ha visto il debutto per Riccardo Gabbi, nato il 22 agosto del 2007, tanti minuti in pista anche per la novarese Francesca Maniero, al rientro. “Sono state due gare in una – ha commentato Pablo Jara, vice allenatore della Minimotor – Nel primo tempo abbiamo fatto una partita quadrata e ordinata. Purtroppo, nel corso della gara e del secondo tempo, abbiamo alcune difficoltà dal punto di vista realizzativo mentre il Novara, squadra esperta, ci ha punito e fatto male”.

 

AZZURRA NOVARA-MINIMOTOR CORREGGIO 12-5
AZZURRA NOVARA: Gilli, Gori, Bergamin, Ferrari, Gonzalez – Mele, Schena, Mastropasqua, Garzaro, Scarenzi. All.: Mario Ferrari.
MINIMOTOR CORREGGIO: Salines, Pozzi, Caroli, Casari, Righi – Mangano, Scarpa, Gabbi, Maniero, Gasparini. All.: Jorge Bastias.
Marcatori: pt 7’53” Ferrari (N), 11’10” Gonzalez (N), 14’39” Casari (C), 22’18” Schena (N), 23’02” Casari (C) – 1’49” Mastropasqua (N), 2’44” Gonzalez (N), 3’03 Mele (N), 5’50” Righi (C), 7’18” Gonzalez (N), 10’58” Mastropasqua (N), 12’35” Casari (C), 12’45” Mele (N), 14’27” Pozzi (C), 22’31” Garzaro (N), 23’01” e 24’19” Gonzalez (N).
Arbitro: Enrico Uggeri di Lodi.
Note – Cartellino rosso mostrato ad Alessandro Schena (N) ed Edoardo Righi (C) a 7’18” del secondo tempo. Cartellino blu per Pablo Augustin Gonzalez Ferrer (N) a quota 14’27” del secondo tempo. Falli di squadra 12-10.

 

Il programma della 20esima giornata del girone A di Serie A2:

Hockey Bassano-Montebello Hockey 3-4;
Azzurra Novara-Minimotor Correggio 12-5;
Symbol Modena-Hockey Thiene 3-2;
Trissino Hockey-Zetamec Roller Bassano (27/3, ore 18);
Venetalab Breganze-Montecchio Precalcino (27/3, ore 18).

Classifica: Trissino 43; Montecchio Precalcino 41; Azzurra Novara 34; Hockey Thiene 29; Venetalab Breganze 28; Roller Scandiano 27; Symbol Modena 25; Zetamec Roller Bassano 22; Montebello Hockey 14; Minimotor Correggio 13; Hockey Bassano 8.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.