Categoria: News

La Bidielle Correggio evita il tracollo all’ultimo assalto e pareggia 5-5 a Breganze

Una Bidielle Correggio in versione Onlus, regala al fanalino di coda Lanaro Breganze il primo punto della stagione. Ma poteva andare decisamente peggio, dato che il pareggio dei biancorossoblù è arrivato all’ultimo secondo grazie a una deviazione vincente di Mattugini mentre Correggio attaccava con cinque uomini di movimento dopo avere richiamato in panchina il portiere Campor.
Quelli di ieri sera sono stati due punti gettati alle ortiche, gli ennesimi contro le possibili avversarie ai play out (in questo momento Breganze, Scandiano e Monza). La Bidielle fallisce il sorpasso al Grosseto e l’avvicinamento al Sandrigo, ma soprattutto fallisce l’ennesima occasione per dimostrare di valere qualcosa di più del quart’ultimo posto. I limiti della squadra sono emersi ancora una volta, soprattutto in un secondo tempo sconcertante per atteggiamento e approssimazione. Della bella prestazione col Lodi non è rimasto che il ricordo.
Impossibile prevedere un epilogo come questo dopo il primo tempo che una Bidielle ordinata e quadrata ha sostanzialmente dominato, segnando due reti con Garcia e Mattugini e costruendo almeno tre ulteriori nitide occasioni, rischiando soltanto in un paio di contropiede.
Nella ripresa, però, il Breganze ha tirato fuori l’orgoglio, arma che la Bidielle Correggio proprio non ha, ed è stata notte fonda. Barbieri ha dato il la alla rimonta del Breganze con un fallo da cartellino blu tanto ingenuo quanto inutile a centro pista, favorendo il gol dal dischetto di Gallifa. La Bidielle è andata nel panico e si è fatta infilare prima da Ghirardello e poi ancora da Gallifa per un clamoroso sorpasso in 6’ netti. Buon per Correggio che Garcia ha riportato subito in equilibrio le sorti dell’incontro, non prima di aver fallito un rigore. L’argentino stecca poco dopo anche dal dischetto lontano (da dove aveva segnato l’1-0), ma in superiorità per l’espulsione di Gallifa, Bertolucci trova il sette da posizione ravvicinata e riporta avanti la Bidielle a 6’ dalla fine. Non basta, però, per domare il Breganze che fiuta nell’aria l’occasione per conquistare i primi punti dopo 14 sconfitte di fila. Il pareggio è nuovamente un regalo della difesa; questa volta è Zucchiatti a commettere il fallo da rigore che Dal Santo trasforma nel pareggio. A 90” dalla fine la doccia gelata: Dalla Valle viene dimenticato sul secondo palo e infila al volo il gol del vantaggio; ma quando sembra fatta per i padroni di casa, la Bidielle pesca il jolly e aggiunge un pizzico di zucchero a una serata amarissima.
In settimana arrivano avversari di tutt’altro livello: mercoledì sera il Trissino e domenica il Bassano. Per salvarsi senza play out occorre recuperare subito i punti persi a Breganze.

Foto di Giuseppe Ferraro


LANARO BREGANZE – BIDIELLE CORREGGIO 5-5 (primo tempo: 0-2)
MARCATORI: 5.47 Garcia, 15.24 Mattugini. Nella ripresa: 6.56 Gallifa, 10.46 Ghirardello, 13.23 Gallifa, 15.36 Garcia, 18.33 Bertolucci, 21.52 Dal Santo, 23.44 Dalla Valle, 24.58 Mattugini.
LANARO BREGANZE: Bigarella, Battaglin, Sgaria, Ghirardello, Gallifa, Compagno, Costenaro, Dal Santo, Dalla Valle, Zanfi. All. Gonzo.
BIDIELLE CORREGGIO: Campor, Zucchiatti, Mattugini, Garcia, N.Barbieri, Casari, Posito, Er.Cinquini, M.Bertolucci, Salines. All. Jara.
ARBITRI: Claudio Ferraro di Bassano del Grappa e Giorgio Fontana di Lodi.
ESPULSI PER 2’: Dalla Valle nel primo tempo, Barbieri e Gallifa nella ripresa.

SERIE A1 – PARTITE DELLA 16’ GIORNATA
TeamServiceCar Monza – Tierre Montebello 5-5
GDS Impianti Forte dei Marmi – Edilfox Grosseto 12-1
Roller Hockey Scandiano – GSH Trissino 3-13
Why Sport Valdagno – Galileo Follonica 4-4
Amatori Wasken Lodi – Credit Agricole Sarzana 4-3
Lanaro Breganze – Bidielle Correggio 5-5
Ubroker Bassano – Telea Medical Sandrigo 5-3
Highlights di tutte le partite su hockeypista.fisrtv.it.

SERIE A1 – CLASSIFICA
Lodi 37, Forte dei Marmi 33, Valdagno 32 e Sarzana 31, Trissino 30, Bassano 27, Follonica 23, Montebello 22, Sandrigo 18, Bidielle Correggio e Grosseto 14, Monza 11, Scandiano 5, Breganze 1.