BDL Correggio-Monza, possibile antipasto playout. Jara: “La gara più importante”

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Un possibile antipasto playout. E’ molto probabile che la sfida tra BDL Correggio e Teamservicecar Monza, in programma domani alle 18 al Pala “Dorando Pietri”, possa essere in futuro un match nella rovente post season che vedrà sicuramente la formazione biancorossoblu ai nastri di partenza per evitare la retrocessione in A2. Gli spareggi per non scendere di categoria non sono ancora matematici per il Monza (18), che si trova a otto punti dal Montebello decimo in classifica (26) e con quattro partite ancora da giocare. Posta in palio alta in casa lombarda, nel breve periodo, Correggio invece vuole mettere fieno in cascina in vista dei playout e cercare di tornare alla vittoria che manca dal 27 febbraio, quando i reggiani superarono il Vercelli in casa nel recupero della 13esima giornata d’andata. Arbitri dell’incontro, che sarà trasmesso in diretta su Fisrtv e sul canale YouTube del Correggio Hockey, Claudio Ferraro di Bassano e Louis Antony Hyde di Breganze.

Il girone di ritorno non ha ancora sorriso alla formazione biancorossoblu (quelli con Grosseto e Vercelli erano recuperi del girone d’andata), che deve ancora centrare il primo punto. Il Monza invece ha saputo vincere nell’ultima giornata contro il Sarzana, ottenendo tre punti importanti che le permettono di restare matematicamente in corsa per i playoff. Difficile che la società lombarda possa raggiungerli dato il finale di campionato contro Forte dei Marmi, Trissino e Lodi, però la squadra di Tommaso Colamaria non vuole lasciare niente di intentato. Pablo Jara e i suoi hanno quattro partite nelle quali possono giocarsela con gli avversari e aumentare il proprio bottino di punti: dopo il Monza, toccherà a Matera, Grosseto e Vercelli.

Correggio non avrà a disposizione Fabio Errico, ancora alle prese con la lussazione alla spalla destra (le sue condizioni sono in miglioramento), al suo posto Nicolò Salines che ricoprirà il ruolo di portiere titolare. Il secondo sarà Federico Pedroni, che nell’ultima domenica a Bassano ha effettuato il suo esordio in Serie A1. Insieme a loro ci saranno Max Thiel, Andrea Fantozzi, Enrico Zucchiatti, Gabriel Tudela, Alvaro Osorio, Edoardo Righi, Alessio Caroli e Diego Casari.

In casa Monza da prestare attenzione agli ex di turno Davide Nadini (25 reti segnate in A1) e al portiere Cesc Campor. Insieme a loro due i pericoli arrivano dagli stranieri Julian Tamborindegui (15 gol) e Sergi Tornè (13). “E’ la partita più importante della stagione – non si nasconde Pablo Jara, tecnico della BDL Correggio – Vincere vorrebbe dire accorciare su di loro, perdere significherebbe mancare un’occasione importante per accorciare proprio contro degli avversari diretti. E’ una gara che si giocherà sui nervi: i giocatori sono pronti e si sono allenati bene in settimana”.

Il programma della 23esima giornata del campionato di Serie A1:

Gamma Innovation Sarzana-HP Matera 7-4;
GSH Trissino-Amatori Wasken Lodi 3-1;
Telea Medical Sandrigo-Engas Vercelli;
GDS Impianti Forte dei Marmi-Ubroker Bassano;
BDL Correggio-Teamservicecar Monza;
Tierre Chimica Montebello-Galileo Follonica;
Why Sport Valdagno-Edilfox Grosseto.

Classifica: Classifica: Trissino 58; Lodi 50; Follonica 47; Forte dei Marmi 43; Bassano 38; Valdagno 36; Sarzana 35; Vercelli 32; Grosseto 30; Montebello 26; Sandrigo 23; Monza 18; Correggio 11; Matera -15.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.