Il Matera cade 12-2 al Pala “Pietri”: discorso salvezza apertissimo per la BDL

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Tre punti conquistati e il discorso salvezza è sempre più aperto. La BDL Correggio batte 12-2 l’HP Matera al Pala “Dorando Pietri”, al termine di una gara dai due volti: primo tempo nel quale la squadra lucana ha saputo mettere in difficoltà i ragazzi di Pablo Jara cercando di ridurre i ritmi di gioco, ripresa invece che ha visto la formazione di casa guadagnare terreno e sicurezza fino all’ultimo minuto finale nel quale sono arrivate tre reti nell’arco di 27 secondi. Una vittoria che pesa tantissimo e che avvicina ulteriormente la BDL Correggio alla quota salvezza: la formazione emiliana, con il successo di questa sera, tocca quota 15 punti nella classifica dei playout e resta a tre lunghezze dal Monza primo (a 18) che ha sconfitto 5-3 il Sandrigo nell’altro match di giornata, relegandolo al secondo posto (a 16). Tutto ancora apertissimo a tre incontri dal termine per quanto riguarda il discorso salvezza, peserà molto il prossimo match tra BDL Correggio e TeamServiceCar Monza al Pala “Dorando Pietri”.

La vittoria con il Matera è importante perché permette alla formazione correggese di dare continuità alle precedenti prestazioni, riuscendo a trovare il secondo successo consecutivo in tre gare dei playout (più il 3-3 di Monza) e mantenendosi ancora imbattuta negli spareggi per non retrocedere. A metà del girone, il bilancio non può che essere positivo per gli uomini di Pablo Jara che hanno la miglior difesa (7 gol subiti) e l’attacco più prolifico grazie ai 21 sigilli messi a referto. Il Matera resta a quota -7 in classifica e malgrado la retrocessione aritmetica arrivata già a inizio playout non ha comunque lasciato nulla d’intentato al Pala “Dorando Pietri”. I primi minuti hanno visto infatti la compagine di Pablo Jara in difficoltà nel trovare varchi e nel tentativo di accelerare il ritmo del gioco. Max Thiel, autore di un poker (sei reti nei playout), ha sbloccato la contesa a 5’46” ma la gara è rimasta in bilico per gran parte del primo tempo.

Una conferma il giocatore teutonico in questi spareggi per non retrocedere, così come Gabriel Tudela, protagonista con una doppietta e sempre a segno nelle tre partite dei playout (uno a Monza, due contro Sandrigo e Matera). Nella ripresa, sono saliti in cattedra Andrea Fantozzi, importante la sua doppietta (32 reti in stagione per lui), stesso ruolino nel match anche per Edoardo Righi entrato nel finale di gara e capace di arrivare a segnare due gol. Gloria anche per Diego Casari (sigillo del momentaneo 2-0) ed Enrico Zucchiatti (5-0), mentre in casa Matera si è confermata la coppia di marcatori formata da Pierluigi Amendolagine (rete del 6-1) e Conrado Piozzini, che ha firmato il 12-2 definitivo. Un successo salutato dagli applausi del pubblico accorso numeroso anche in occasione di questa partita: servirà tantissimo il suo apporto anche domenica prossima in vista dell’ultima in casa della stagione contro il Monza. 

 

Il tabellino:
BDL CORREGGIO-HP MATERA 12-2
BDL CORREGGIO: Errico, Fantozzi, Tudela, Osorio, Thiel – Zucchiatti, Righi, Caroli, Casari, Salines. All.: Pablo Jara.
HP MATERA: Chieco, Santeramo, Piozzini, Corrado, Amendolagine – Depalma, Clemente, Turturro. All.: Emanuele Santeramo.
ARBITRI: Franco Ferrari e Mario Trevisan di Viareggio. Tavolo: Andrea Uguzzoni di Modena.
RETI: pt 5’46” Thiel (C), 18’26” Casari (C), 22’14” Tudela (C) – st 5’09” Fantozzi (C), 8’02” Zucchiatti (C), 9’42” Tudela (C), 10’47” Amendolagine (M), 15’59” Thiel (C), 18’20” Righi (C), 22’39” Fantozzi (C), 24’04” e 24’10” Thiel (C), 24’31” Righi (C) e 24’42” Piozzini (M).
NOTE – Falli di squadra 6-3.

 

I risultati della terza giornata dei playout di Serie A1:

TeamServiceCar Monza-Telea Medical Sandrigo 5-3;
BDL Correggio-HP Matera 12-2.

Classifica: Monza 18, Sandrigo 16, BDL Correggio 15, Matera -7.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.