La terza dei playout al PalaPietri. Domani alle 18 c’è BDL Correggio-HP Matera

CORREGGIO (Reggio Emilia) – La partita da non fallire, per dare continuità al buon percorso iniziato nelle prime due gare. Domani alle 18, al pala “Dorando Pietri” è tempo di BDL Correggio-HP Matera, terza gara dei playout di Serie A1. Match che sarà trasmesso su Fisrtv ma al quale si potrà assistere gratuitamente nell’impianto di via Campagnola, grazie all’iniziativa promossa dalla società e valida per tutte le sfide interne degli spareggi salvezza. Un incontro di grande importanza per i ragazzi di coach Pablo Jara, che dopo il pareggio di Monza e il colpaccio interno contro il Sandrigo vogliono aver ragione del già retrocesso Matera (nessun punto conquistato in stagione). Una gara, la seconda in casa, che potrebbe sorridere al pronostico ma che non va assolutamente sottovalutata: malgrado l’A2 già certa per il prossimo anno, la formazione lucana, ultima della graduatoria a quota -7 (dimezzata la penalizzazione di -15 ricevuta nel corso del campionato), affronterà a viso aperto la squadra biancorossoblu cercando di replicare le tenaci prestazione offerte nelle prime due sfide della post season (stop 3-2 con Sandrigo e 7-4 con Monza). Gli arbitri dell’incontro saranno Franco Ferrari e Mario Trevisan di Viareggio. 

In casa Correggio sarebbe importante replicare la prestazione offerta contro il Telea Medical Sandrigo di domenica scorsa (vittoria 6-2 reggiana), che ha portato al primo successo nei playout. Pablo Jara conferma tutti i convocati come nei precedenti due match: domani saranno presenti i portieri Fabio Errico e Nicolò Salines, insieme agli esterni Andrea Fantozzi, Enrico Zucchiatti, Diego Casari, Max Thiel, Gabriel Tudela, Alvaro Osorio, Edoardo Righi e Alessio Caroli. Momento che sorride particolarmente a Tudela, che ha segnato tre gol nelle ultime due gare (uno a Monza, due con il Sandrigo), e Fantozzi, che con la doppietta dell’ultimo incontro ha toccato quota 30 sigilli nel corso delle 28 partite della stagione. Attenzione in casa Matera a due giocatori che hanno messo a referto le sei reti segnate nei playout: a quota tre sigilli troviamo sia Conrado Piozzini (miglior realizzatore lucano, ha raggiunto quota 34 in stagione) sia Pierluigi Amendolagine (11).

“Domenica ci giochiamo dei punti pesantissimi – ha dichiarato Pablo Jara – Sarà una partita difficile perché il Matera ha fatto buone prestazioni contro Monza e Sandrigo e questo denota la tenacia dei nostri avversari. Dovremo stare attenti: è una gara delicata, piena di insidie e per affrontarla al meglio ci vuole maturità. Matera è una tappa del nostro percorso che dobbiamo assolutamente portare a casa”.

 

Terza giornata dei playout di Serie A1:

TeamServiceCar Monza-Telea Medical Sandrigo;
BDL Correggio-HP Matera.

Classifica: Sandrigo 16, Monza 15, Correggio 12, Matera -7.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.