Riempire il Pala “Pietri” per i play-out: domani alle 18 c’è BDL-Sandrigo

CORREGGIO (Reggio Emilia) – La prima di tre finali. Domani la BDL Correggio sfiderà il Telea Medical Sandrigo nella seconda giornata dei playout di Serie A1 (fischio d’inizio alle 18, diretta su Fisrtv e canale YouTube del Correggio Hockey). Il debutto casalingo nella post season apre un ciclo di tre gare al Pala “Dorando Pietri”, che comprende anche quella di domenica 8 maggio contro il Matera e terminerà sette giorni dopo con la prima di ritorno contro il Monza, incontri che saranno cruciali per centrare la salvezza e che non dovranno essere falliti. Oltre alla copertura mediatica sopracitata, sarà possibile assistere gratuitamente alla sfida del Pala “Dorando Pietri” data l’iniziativa del club correggese che sarà valida per tutte le partite interne degli spareggi per non retrocedere. Una testimonianza da parte della società guidata dal presidente Marco Ferretti di voler dedicare ogni sforzo possibile per cercare di restare nel massimo campionato. Ad arbitrare l’incontro saranno Alessandro Eccelsi di Novara e Paolo Moresco di Marostica.

BDL Correggio che vuole dare continuità al pareggio di sabato scorso a Monza: nel 3-3 del Palasport di Biassono, la formazione di Jara ha saputo reggere agli attacchi lombardi del primo tempo e andare due volte in vantaggio mentre, nel finale di gara, ha trovato il gol del definitivo pari. Contro il Sandrigo i confronti sono stati equilibrati nella stagione regolare: vittoria correggese 5-4 alla seconda giornata di campionato (10 ottobre), stesso risultato a parti invertite nel ritorno in terra veneta (22 gennaio). Pablo Jara avrà a disposizione tutti i suoi effettivi, a partire dai portieri Fabio Errico e Nicolò Salines. Dagli esterni su cui ripartirà il tecnico c’è Max Thiel, che nella partita d’andata contro il Sandrigo segnò i suoi primi due sigilli nel campionato italiano. Stesso score dell’ultima giornata, quando ha aperto le marcature con il gol segnato dopo sei secondi, il più veloce dell’intera stagione della BDL. Insieme a lui ci saranno anche Gabriel Tudela, autore del 3-3 definitivo a Monza, Alvaro Osorio, il capitano Enrico Zucchiatti, Andrea Fantozzi, Diego Casari, Edoardo Righi e Alessio Caroli.

Il Telea Medical Sandrigo è la favorita numero uno per restare nel massimo campionato. I veneti, che sono ripartiti da quota 13 punti in questi spareggi per non retrocedere (frutto del dimezzamento dei 26 conquistati in stagione regolare), hanno sconfitto 3-2 il Matera e si sono portati a quota 16 (sette di vantaggio sui biancorossoblu, a 9). Neves è il miglior marcatore con 32 reti segnate in 27, seguito dall’ex di turno Jeronimo Garcia (20) e da Cacau (10). “Speriamo di arrivare nelle migliori condizioni per fare una buona gara e portare a casa l’intera posta in palio, fondamentale per il nostro percorso – ha dichiarato Pablo Jara, tecnico della BDL Correggio – Siamo consapevoli che il Sandrigo sia una squadra forte, difficile da affrontare e con giocatori esperti, noi però giochiamo in casa e speriamo che tante persone vengano a seguirci al palazzetto. Siamo carichi, consapevoli dell’impegno e vogliosi di fare bene”.

 

Seconda giornata dei playout di Serie A1:

Sabato 30/04, ore 20.45:
HP Matera-TeamServiceCar Monza;

Domenica 01/05, ore 18:
BDL Correggio-Telea Medical Sandrigo.

Classifica: Sandrigo 16, Monza 12, Correggio 9, Matera -7.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.