La Minimotor sfiora l’impresa: il Trissino vince 3-2 al PalaDante

TRISSINO (Vicenza) – La Minimotor cade a Trissino ma se la gioca alla pari contro la prima della classe. I risultati dalle altre piste riaprono però il discorso salvezza. Il 3-2 in favore della capolista resta stretto alla formazione allenata da Jorge Bastias, che disputa un’ottima partita ma è sfortunata nelle battute finali. Andata due volte in vantaggio con Diego Casari, grande protagonista dell’incontro, la compagine reggiana è stata raggiunta in entrambi i casi e il gol di Luca Diquigiovanni (a quota 15’53” del secondo tempo, unico gol segnato nella ripresa) è stato decisivo per centrare i tre punti per la formazione padrona di casa, che resta al vertice della classifica del girone A di Serie A2 con cinque punti di vantaggio sul Montecchio Precalcino (43 contro 38, ieri osservava il turno di riposo).

Diverso il discorso in casa Minimotor: con la vittoria del Montebello per 3-2 a Scandiano, che porta i veneti a quota 11 in classifica, il discorso salvezza si riapre definitivamente a quattro giornate dal termine. I biancorossoblu, a 13 in graduatoria, dovranno osservare con grande attenzione le dirette concorrenti e il calendario: nelle ultime gare Correggio e Montebello affronteranno Azzurra Novara, Hockey Bassano e Symbol Modena, di diverso c’è il derby Minimotor-Roller Scandiano (previsto sabato) mentre nell’ultima di campionato i biancorossi veneti affronteranno il Thiene. Il Bassano, ultimo a quota 8, dovrà giocare solo tre gare in questo finale e oltre ai due scontri diretti dovrà sfidare il Thiene nel prossimo weekend. Coincidenze che rendono molto avvincente anche la lotta per non retrocedere in Serie B in questo finale di stagione.

Torniamo alla partita del PalaDante, che ha visto la Minimotor trovare due volte il vantaggio nel primo tempo. Nell’occasione che ha portato allo 0-1 è stato il capitano Marco Pozzi a involarsi verso la porta di Bovo, sulla respinta Casari è stato lesto a insaccare la rete del vantaggio. Il gol dell’1-2 è invece il frutto di un’azione personale del miglior realizzatore reggiano, che sfrutta perfettamente un’azione personale a partire dalla linea di centro pista. Il modo migliore per festeggiare il 20esimo timbro in questa Serie A2. Il Trissino ha risposto colpo su colpo prima con Leonardo Diquigiovanni (che sei giorni prima aveva castigato sul parquet del PalaDante anche la BDL in A1) mentre la marcatura del 2-2 è firmata da Manuel Pasquale. La Minimotor ha continuato a lottare anche dopo il 3-2 di Luca Diquigiovanni e avrebbe avuto l’opportunità per trovare il pareggio ma Diego Casari non è riuscito a trovare il gol del 3-3 da tiro di rigore. Episodio sfortunato che non cancella la sua positiva prestazione contro la capolista, così come dell’intera Minimotor.

 

Il tabellino:

TRISSINO HOCKEY 05-MINIMOTOR CORREGGIO 3-2
TRISSINO HOCKEY 05: Bovo, Piccoli, Peripolli, Canesso, Leonardo Diquigiovanni – Pasquale (C), Rigo, Luca Diquigiovanni, Martini, Nyanzu. All. Mauro Zini
MINIMOTOR CORREGGIO: Salines, Pozzi (C), Righi, Casari, Caroli – Mangano, Pedroni, Alessio Gasparini, Maniero, Graziano Gasparini. All. Jorge Bastias
Marcatori: pt 9’04” Casari (C), 12’27” Leonardo Diquigiovanni (T), 15’33” Casari (C), 18’18” Pasquale (T) – st 15’53” Luca Diquigiovanni (T).
Arbitro: Matteo Fermi di Piacenza
Note – Falli di squadra 1-6. Nessun cartellino blu.

I risultati della 18esima giornata:

Roller Scandiano-Montebello Hockey 2-3
Trissino Hockey-Minimotor Correggio 3-2
Azzurra Novara-Hockey Thiene 5-1
Hockey Bassano 1954-Symbol Modena 2-3
Venetalab Breganze-Zetamec Roller Bassano

Classifica: Trissino 43; Montecchio Precalcino 38; Azzurra Novara 28; Hockey Thiene 26; Venetalab Breganze 25; Symbol Modena 22; Roller Scandiano 21; Zetamec Roller Bassano 19; Minimotor Correggio 13; Montebello Hockey 11; Hockey Bassano 8.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.