BDL Correggio sconfitta dai campioni d’Italia del Lodi. Martedì la “rivincita”

LODI – Altre indicazioni per quanto riguarda la crescita della BDL Correggio, nell’amichevole contro i campioni d’Italia dell’Amatori Lodi. Nella sfida disputata mercoledì sera al PalaCastellotti, giocata a porte chiuse, i ragazzi di Pablo Jara sono stati protagonisti di una buona prima frazione, dove si è distinto il portiere casalingo Valentin Grimalt in diverse parate, mentre nella seconda hanno subito l’avanzata della compagine giallorossa. Nella terza frazione la BDL ha accorciato il punteggio fino al 7-4 finale (6-1 dopo i primi 50’). Una partita che si è suddivisa in tre tempi, rispetto ai due previsti da regolamento, per consentire alle squadre di mettere minuti nelle gambe in vista dell’esordio in campionato del 2 ottobre. In casa reggiana sugli scudi il cileno Alvaro Osorio, autore di una doppietta, senza dimenticare la prima rete in terra italiana di Max Thiel. In casa lodigiana doppiette di Mendez, Schiavo e Torner più sigillo finale del giovane Bigatti.

Un primo tempo in cui gli uomini di Pablo Jara (secondo test stagionale dopo lo stop di Montebello) hanno saputo tenere testa alla formazione che ha tricolore sul petto (alla terza amichevole di preparazione), andando sotto 2-0 al termine dei primi 25’ ma giocando un buon hockey e riuscendo a reggere in fase difensiva. Se a Montebello è stato migliore il secondo parziale rispetto al primo, qui lo spartito si è capovolto con tre gol lodigiani a cavallo tra il 9’ e il 12’ che hanno permesso ai lombardi di prendere il largo nel punteggio. Di Diego Casari la prima rete dei biancorossoblu in partita, che ha concluso il tabellino del secondo tempo sul 6-1 per i padroni di casa. Nel terzo parziale la BDL ha accorciato le distanze grazie al gol del tedesco Max Thiel e alla doppietta di Alvaro Osorio che hanno portato il punteggio sul 7-4.

Partita in cui il tecnico correggese Pablo Jara ha fatto ruotare tutti i suoi effettivi, così come successo a Montebello Vicentino sabato scorso. Da una parte buone indicazioni e miglioramenti rispetto alla prima uscita stagionale, dall’altra la necessità di oliare ancora i meccanismi di gioco come naturale in questa fase della stagione. “E’ stato un buon test con indicazioni interessanti soprattutto in fase difensiva – ha dichiarato Pablo Jara – Abbiamo cercato di correggere gli errori dopo Montebello e ho visto miglioramenti. Nella ripresa abbiamo commesso alcuni errori e, a livello mentale, dobbiamo imparare a saper gestire anche i momenti in cui andiamo sotto nel punteggio. Sono contento del lavoro dei giovani e della loro crescita, che non deve fermarsi qui”. Prossimo appuntamento con le amichevoli previsto per martedì 14 settembre, alle ore 20, per la “rivincita” contro il Lodi al Pala Dorando Pietri.

 

Nella foto: Fabio Errico prova a respingere tiro di Jordi Mendez (Lodi) sotto gli occhi del capitano Enrico Zucchiatti.
Si ringraziano Amatori Wasken Lodi e il fotografo Alberto Vanelli per la gentile concessione della scatto.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.