Federico Pedroni prosegue il viaggio con il Correggio Hockey

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Dal volantino alla coppa. Tra i più giovani in rosa eppure già un pilastro della squadra. Il portiere Federico Pedroni, 16 anni compiuti lo scorso 1 giugno, farà parte nuovamente del Correggio Hockey anche nella stagione 2021/22. Gli ultimi dodici mesi lo hanno visto protagonista in tre categorie differenti della squadra biancorossoblu, discorso che sarà rinnovato anche quest’anno: vestirà la casacca dell’Under 19, della squadra che giocherà il campionato di Serie B e della Minimotor che militerà in Serie A2. In questa annata si aggiungerà un altro ruolo di prestigio: quello di terzo portiere della compagine di Serie A1, alle spalle di Fabio Errico e Nicolò Salines. Un riconoscimento importante per l’apporto dato nell’annata precedente: un terzo e quarto posto conquistati in Coppa Italia rispettivamente con la formazione Under 17 e Under 19, la promozione dalla Serie B alla A2 con la seconda squadra del club.

“E’ stata un’annata ricchissima e splendida – ha sottolineato Federico – La promozione in Serie A2 è stato il momento più bello e ci siamo riusciti dopo aver lottato molto e trovandoci bene tra noi compagni. Sono riuscito bene a conciliare lo studio con la mia passione per l’hockey: durante l’anno, dopo la mattinata a scuola e i compiti a casa, sono spesso qui ad allenarmi perché voglio crescere a livello mentale e tecnico”. Determinazione mostrata anche in vista del prossimo anno. “Sarà una stagione impegnativa – dichiara – Il mio obiettivo per l’anno prossimo è conquistare la Coppa Italia con la categoria Under 19, dato che l’anno scorso con il settore giovanile non sono riuscito a centrare nessun trofeo”.

Una passione per l’hockey nata da un volantino. “Era un invito a fare le prove del pattinaggio – confessa – Decisi di provare perché mi incuriosii, da lì è nato il percorso che mi ha portato, l’anno scorso, a svolgere fino a tre allenamenti al giorno. Sempre facendo coincidere la passione sportiva con gli studi”. Confermato il suo apporto anche dietro la telecamera dato che anche quest’anno, salvo sovrapposizioni di partite che lo possano vedere impegnato, sarà il cameraman per le dirette streaming delle squadre di Serie A1. “Anche questa è una passione che sto coltivando qui – conclude Pedroni – Mi piace molto ed è un orgoglio poter contribuire a diffondere le immagini del Correggio Hockey lungo l’arco della Penisola”.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.