La Bidielle Correggio conferma Alessio Caroli

Dopo il Covid-19 che l’ha colpito lo scorso ottobre, la conferma nel giorno del suo 18esimo compleanno. Nel porgere gli auguri per questo importante traguardo di vita, il Correggio Hockey annuncia che il neo maggiorenne Alessio Caroli vestirà la maglia biancorossoblu anche nella stagione 2021/22. Il giocatore, frutto del vivaio della compagine reggiana, farà parte dell’organico della Serie A1 targata BDL e sarà inserito nel roster della formazione che militerà nel campionato di Serie A2 griffata Minimotor. “Sono molto carico per l’anno prossimo – afferma Caroli – Sarà un orgoglio rappresentare la mia città in giro per l’Italia. L’obiettivo è fare il meglio possibile, sia in Serie A1 sia in A2”.

Nato il 26 luglio 2003, quella appena trascorsa è stata un’annata importante per Caroli, che l’ha visto protagonista in tre compagini del club: in primis con la Serie A1, dove è stato convocato in due occasioni (contro Forte dei Marmi e nei quarti di finale scudetto contro Lodi), a cui si aggiungono i 14 gol segnati con la casacca della Minimotor (decisivi per la promozione in Serie A2) e, infine, con la categoria Under 19 dove ha timbrato 8 reti nella Coppa Italia e 5 in campionato. “Sono cresciuto molto a livello mentale, anche se dovrò ancora migliorare” – non nasconde il giocatore. Stagione che l’ha visto contrarre il Covid nell’ottobre scorso: “Non sono stati bei momenti – confessa Caroli – Penso però di essermi ripreso al meglio e, valutando questa annata, dico che è stata molto bella e interessante. Il momento più bello? Quando abbiamo alzato la Coppa nella vittoria del campionato di Serie B”.

In carriera anche un’esperienza in Nazionale, nel 2019, con la categoria Under 19. “Direi bellissima – non esita Caroli – Un sogno vero e proprio che si è realizzato. Allenarsi tutti insieme, all’estero, è stato meraviglioso ma allo stesso tempo non mancava la tensione: la senti addosso quella maglia, davvero. Non vedo l’ora di indossarla nuovamente. E’ stato bello, anche in questo caso, rappresentare la mia città con la casacca azzurra”.

Guarda la video intervista completa.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.