Correggio, il derby è tuo! Vittoria 5-2 contro lo Scandiano

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Il Correggio dimentica lo stop nell’ultimo turno a Seregno e fa sua l’intera posta in palio nel derby contro lo Scandiano. La squadra di Eduard Granell ha superato 5-2 il Roller e in questa stagione può affermare di essere andato a punti contro le prime quattro formazioni del campionato. Un risultato per nulla scontato che può definirsi la ciliegina sulla torta di una stagione che, solamente nella fase centrale, ha visto una flessione della compagine biancoblù. Domenica alle 18 l’ultima di campionato contro il Thiene, al Palasport “Dorando Pietri”: sarà l’occasione per salutare una squadra che ha disputato uno dei migliori campionati degli ultimi anni sia per i punti conquistati, sia per il gioco espresso.

Oltre alla vittoria, che porta a Correggio a quota 27 punti in classifica, un’altra bella notizia è arrivata dal rientro di Diego Casari. Fuori da marzo per i problemi alla schiena l’attaccante e rientrato al palaRegnani e ha subito fatto la cosa che gli riesce più naturale: segnare. Un gol in questa partita, quello quello del momentaneo 2-0 e allo stesso tempo ha dato supporto ai propri compagni per cercare di contenere le avanzate dei padroni di casa. Una gara dove Correggio è sempre stata avanti nel risultato: ad aprire le marcature è stato Alessio Caroli al minuto, il già citato raddoppio di Diego Casari è arrivato invece a quota.

Scandiano ha saputo subito accorciare il divario e chiudere il primo tempo con il punteggio di 2-1. nella ripresa il pareggio firmato da una bella giocata sempre di Davide Deinite (che ha sfruttato una situazione di powerplay legata , poi è salito in cattedra Alessandro Amatulli: il giocatore cresciuto nelle fila del Giovinazzo ha timbrato la sua doppietta che ha riportato sul sul doppio vantaggio la BDL Mini Motor. Nel finale ecco il sigillo di Manuele Pedroni che sigilla il successo finale. Una vittoria che regala il terzo urrà esterno alla formazione biancoblu.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *