Categoria: Settore Giovanile

Bidielle-Modena, c’è il bis. E in tanto Correggio si gode i suoi giovani

Per la Bidielle Correggio è la settimana che porta allo scontro diretto di sabato in casa del Montebello, decisivo per le sorti del campionato di Serie A2. Sarà una settimana sospesa tra la preoccupazione per le sorti di Mirko Bertolucci, indisponibile nel derby contro il Modena e in forte dubbio anche per la trasferta in terra vicentina, e la giusta tensione in vista di un appuntamento tanto importante.
per prepararlo al meglio, la Bidielle ha deciso di sostenere un test amichevole; domani sera alle 21.30 al Dorando Pietri arriverà l’Amatori Modena in un remake del derby di campionato giocato sabato.

Mentre la prima squadra prepara il match clou dell’anno, Correggio Hockey chiude con un bilancio molto interessante la tournée natalizia delle proprie squadre giovanili nel vicentino. Sia la squadra under 13 a Bassano che quella under 15 a Montecchio Precalcino si sono fatte valere e, al di là dei piazzamenti finali (settimi gli under 13, quinti gli under 15) entrambe le squadre hanno certificato con i risultati un fatto importante: il gap tecnico che fino a qualche anno fa separava le giovanili correggesi dalle squadre venete è stato sostanzialmente colmato e, oggi come oggi, la formazioni biancorossoblù possono competere alla pari contro ogni avversaria.
E’ il culmine di un lavoro tecnico iniziato da tempo nel settore giovanile del Correggio Hockey a cui si sono dedicati nel corso degli anni numerosi allenatori. Oggi come oggi, Correggio Hockey ha a disposizione uno staff tecnico di primissimo ordine, guidato da Mirko Bertolucci e composto da allenatori dotati di grande personalità, competenza tecnica ed entusiasmo. Una situazione che permette di guardare con grande fiducia al futuro nella stagione in corso che vedrà Correggio Hockey prendere parte alle Finali Nazionali Giovanili con un numero consistente di squadre, come mai era accaduto in precedenza. Squadre che, visto il risultato dei test di questi giorni, non parteciperanno alle finali soltanto per onore di firma.